140x140

via Nicola Zabaglia 14

00153 Roma (RM)

Metro B Piramide | mappa

e-mail:info@arcigayroma.it
140x140

Sport: al via campagna "Italia in campo contro l'omofobia". Appello a Lazio e Roma

Braccialetti azzurri al polso per scendere in campo contro l’omofobia. Arcigay lancia il progetto “Italia in campo contro l’omofobia” con l’obiettivo  di sensibilizzare al tema dell’omofobia e dell’odio in tutte le sue forme il mondo dello sport, che tanto può e deve dare in termini di educazione, rispetto e amicizia. L’iniziativa si svilupperà durante tutto il campionato 2019/2020 e si articolerà come segue: chiederemo a società sportive di aderire, donando loro un braccialetto di color azzurro, il colore della nazionale Italiana, con la scritta “Italia in campo contro l’omofobia”.

Sull'iniziativa si esprime anche Francesco Angeli, presidente di Arcigay Roma, che invita Lazio e Roma, le due squadre della capitale, ad aderire all'iniziativa:
 
"E' importante che i grandi club, a partire da Lazio e Roma, diano il buon esempio. Il calcio è ancora un ambito difficile per tanti giocatori che non riescono a fare coming out e a vivere serenamente se stessi, a causa di fattori interni e esterni, come spesso l'ostilità delle tifoserie. Per questo è importante che i calciatori diano un segnale forte contro l'omofobia"
"Ricordiamo - continua Angeli - come proprio nella Lazio abbia giocato Thomas Hitzspelger, unico giocatore della serie A che ha fatto coming out, gesto avvenuto però solo a fine carriera".

Società sportive,  squadre o gruppi di tifosi possono aderire inviando la  richiesta a sport@arcigay.it

 
 


 

via Nicola Zabaglia 14

00153 Roma (RM)

Metro B Piramide | mappa

e-mail:info@arcigayroma.it